Elettrofisiologia I.R.C.C.S. MultiMedica

Direttore: Dr. Antonio Sagone

Il Laboratorio di EP di MultiMedica è dotato delle più moderne apparecchiature e della migliore organizzazione per affrontare la casistica più attuale nell’ambito della cura delle aritmie.

Il paziente con problematiche aritmologiche può accedere alla struttura mediante un ambulatorio aritmologico ubicato in sede a Sesto S. Giovanni, attraverso una impegnativa del medico curante o, nei casi di particolare urgenza e gravità della problematica, attraverso un controllo con il responsabile della struttura, chiedendo un incontro attraverso la visione esami il martedì e il giovedì.

In caso di necessità e cioè se viene identificata la necessità di una procedura interventistica, verrà compilata immediatamente una notifica di ricovero e una messa in lista per la procedura richiesta.

Le procedure disponibili sono:

  • Impianti di Pace Maker Mono, Bi e Tricamerali,
  • Sostituzione di pace maker
  • Impianto di defibrillatori, Mono , Bi, e Tricamerali (bi ventricolari)
  • Estrazione di elettrocateteri con metodica Laser e Manuale,
  • Espianto di pace maker e defibrillatori.
  • Revisione di tasche pace maker e di impianti mal funzionanti,
  • Impianto di defibrillatori sottocutanei
  • Impianto di loop recorder
  • Impianto di pace maker lead less (senza fili)
  • Studi elettrofisiologici
  • Ablazioni di tutti i circuiti aritmici sia nel cuore dx che sx compresa la fibrillazione atriale
  • Ablazione delle tachicardie ventricolari, endo e epicardiche,
  • Mappaggi elettroanatomici con i metodi più aggiornati delle aziende più importanti sul mercato
  • Chiusura auricola sx in caso di controindicazioni alla terapia anticoagulante.

 

È disponibile inoltre un centro di telemedicina curato direttamente dalla Dr.ssa Tiziana Staine che si occupa del monitoraggio remoto sia di pace maker defibrillatori sia di loop recorder, oltre che del monitoraggio a breve distanza con holter di lunga durata.

Il laboratorio inoltre fornisce follow up dei pazienti attraverso un ambulatorio dedicato per le visite di controllo SSN e un ambulatorio per il controllo periodico dei pace maker.