Neonatologia Ospedale San Giuseppe

Il reparto di Neonatologia, dotato di 25 posti letto, provvede all’assistenza del neonato fisiologico, del neonato prematuro di età gestazionale superiore a 34 settimane e del neonato patologico che non richiede cure intensive. Vengono particolarmente incentivate tutte le attività dirette alla umanizzazione del “percorso nascita”: in particolare viene promosso ed incentivato l’allattamento al seno e vengono effettuati la pratica dello “ skin to skin” alla nascita, il rooming-in e la dimissione precoce.
Durante la breve degenza tutti neonati vengono sottoposti quotidianamente a visita medica e a controllo del peso. Vengono inoltre effettuate attività di screening:
– metabolico (per la ricerca di diverse malattie metaboliche congenite)
– audiologico (Otoemissioni)
– oculistico (controllo del Riflesso Rosso).
Dopo la dimissione vengono effettuate visite ambulatoriali di controllo fino a che la madre non raggiunge una autonomia di gestione dell’allattamento.
Il reparto è inoltre dotato di Banca del Latte (BLUD), per la raccolta e la distribuzione del latte umano donato

Aiuto

Guido Brugnoni

Mario Liotta

Luca Luppichini

Lycia Moiraghi

Gino Tamburini

Margarita Assenova Tchipeva

Sono attualmente in fase di avvio dei progetti di studio e ricerca sullo sviluppo neurosensoriale dei neonati sia a termine che di basso peso.

In contrasto con il calo generale delle nascite che coinvolge quasi tutti i Punti Nascita della Lombardia, negli ultimi anni il numero dei nati presso la nostra struttura è andato costantemente e progressivamente aumentando: si è infatti passati dai 928 nati del 2013 ai 1138 del 2014 ed ai 1240 del 2015. Per il 2016 si prevede un ulteriore incremento delle nascite (circa 1350).
Nel 2015 circa l’ 11% dei nati era rappresentato da prematuri o neonati patologici.
Nel corso del 2015 sono state effettuate ai nostri nati circa 1350 visite di controllo, insieme a circa 1200 altri controlli (peso, bilirubinemia, ecc.).
I tassi di allattamento al seno nel nostro reparto sono piuttosto elevati: nel corso del 2015 la percentuale dei neonati allattati al seno alla dimissione raggiungeva quasi il 95% (di cui circa il 77% allattati al seno in modo esclusivo). Tali valori rimanevano elevati anche al 1° mese di vita (86%, di cui circa il 65% in modo esclusivo).

Assistenza del neonato fisiologico, del neonato prematuro di età gestazionale superiore a 34 settimane e del neonato patologico che non richiede cure intensive.
Promozione e sostegno dell’allattamento al seno.
Banca del Latte Umano Donato (BLUD)