Diagnosi e cure

Cellulite. Che fare?

Sviluppare la pelle a buccia d’arancia, tipica della cellulite, sembra praticamente inevitabile se sei una donna, indipendentemente dalla magrezza. Sembra che non ci siano discriminazioni di peso o corporatura.

Ma che cos’è la cellulite? E’ possibile eliminarla?

La parola al Dr Francesco Klinger, Direttore dell’Unità di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica del Gruppo MultiMedica.

Cos’è la cellulite?

R: Comunemente si pensa che la cellulite sia correlata alla quantità di grasso corporeo, ma si può osservare la cellulite anche in persone sottopeso. Tutti noi abbiamo cellule adipose in compartimenti sottocutanei che crescono nel tempo a causa di ormoni, stile di vita e dieta. Di conseguenza, i cordoni fibrosi che collegano la pelle ai muscoli tirano verso il basso la pelle mentre il grasso spinge verso l’alto. Questo crea una superficie irregolare e bucherellata. Questo tipo di pelle si presenta maggiormente sulle cosce, fianchi e glutei.

Ci sono persone maggiormente predisposte ad averla?

R: Sappiamo che l’età, la genetica e lo stile di vita possono essere fattori predisponenti. Ne elenco alcuni a titolo esemplificativo:

  • familiarità, ovvero avere qualcuno in famiglia che ne soffre
  • essere over 50 : la pelle perde elasticità con l’età, rendendo più visibili i cambiamenti della superficie
  • aver avuto un bambino o essere in pubertà (“colpa” degli estrogeni)
  • avere una vita sedentaria
  • dieta non sana, ricca di grassi e carboidrati.

È un problema solo femminile o può colpire anche gli uomini?

Meno del 10% degli uomini ne soffre. Il tessuto fibroso degli uomini è più forte e strutturato così da facilitare il contenimento del grasso piuttosto che spingerlo verso la superficie. Gli uomini, inoltre, producono testosterone, che aiuta a limitare il grasso corporeo; le donne, invece, estrogeno, che aiuta a conservarlo.

Si può evitare la cellulite modificando lo stile di vita?

R: Nessuna azione può garantire di non avere cellulite, ma ci sono cose che potrebbero aiutare a limitarla, come una dieta equilibrata e povera di grassi e zuccheri raffinati combinata con attività fisica regolare.

Creme e i trattamenti che promettono di sbarazzarsi della cellulite sono davvero efficaci?

R: Non esiste una risposta magica alla cellulite. Una volta che c’è, è difficile sbarazzarsene. Non esiste alcuna prova scientifica che le creme sul mercato funzionino (anzi, alcuni prodotti contengono ingredienti che possono causare reazioni avverse alla pelle, quindi fate attenzione!). I massaggi, l’eccesso di liquidi, possono essere d’aiuto, ma i miglioramenti non saranno duraturi. Insomma, la maggior parte dei trattamenti “cosmetici” può portare benefici limitati nel tempo.

Esistono soluzioni permanenti?

R: No, permanenti, non esistono. Ma ci sono interventi minimamente invasivi o chirurgici che mirano ad eliminare le corde fibrose che tirano in giù la pelle. La Food and Drug Administration (FDA) ne ha approvati alcuni, tra cui Cellfina™ e Cellulaze™. I risultati di queste procedure hanno dimostrato di durare più di tre anni.