Recupero e Riabilitazione Funzionale Ospedale MultiMedica Castellanza

Nel reparto di riabilitazione neuromotoria opera un’equipe multidisciplinare composta da fisiatri, neurologi, psicologi, terapisti della riabilitazione motoria e logopedica. Per i pazienti è prevista una valutazione iniziale clinico-funzionale a cui segue la pianificazione e l’organizzazione dell’intervento riabilitativo ed il monitoraggio dell’efficacia del trattamento.
La presa in carico del paziente è diretta al ripristino di uno stato di salute generale il più possibile soddisfacente ed alla ripresa di una funzionalità motoria e cognitiva capace di garantire, la migliore qualità di vita possibile.
L’attività psicologica è diretta alla valutazione del danno cognitivo e alla pianificazione dell’iter di riabilitazione neuropsicologica. E’ prevista la presa in carico psicologica del caregiver che viene accompagnato nell’elaborazione emotiva e nella ridefinizione del ruolo familiare.

Aiuto

Patrizia Belotti

Paola Maria Curcuruto

Assistente

Elena Del Romano

Matteo Martignoni

Nell’arco dell’anno il reparto ricovera circa 50 pazienti con ictus cerebri in fase postacuta con durata media del ricovero di circa due mesi, 150 sottoposti a impianto di protesi d’anca e 130 di ginocchio con durata media di ricovero di circa 20 gg , 120 pazienti sottoposti a interevnti di ch neuroortopedica in esiti di lesione del SNC.
L’ambulatorio ha effettuato nello sorso anno 1544 prime visite fisiatriche e 944 visite fisiatriche di controllo.

Analisi multifattoriale del movimento (gayt analysis)per la programmazione riabilitativa.
Trattamento della spasticità di origine neurologica con blocchi neuromuscolari con tossina botulinica , impianto di pompe di infusione intratecale di baclofen , interventi di chirurgia neuro-ortopedica funzionale eseguiti dalla U.O. di Ch. della mano.
Riabilitazione ad alta tecnologia robotica e metodiche riabilitative all’avanguardia.
Presa in carico del paziente dall’ingresso alla dimissione con attivazione, di strutture territoriali atte ad accogliere i bisogni sociali, assistenziali e di cura al rientro al domicilio.
Monitoraggio del paziente attraverso pianificazione di follow-up post ricovero e programmi ambulatoriali.
Day Hospital per riabilitazione motoria, cognitiva e logopedica.
Attivazione, per ciascun paziente, di un team clinico multidisciplinare che lavora in modo sinergico .