Urologia I.R.C.C.S. MultiMedica

La nuova Unità di Urologia, diretta dal dott. Pierpaolo Graziotti, garantisce un adeguato livello della chirurgia endoscopica del basso apparato urinario, sia della vescica che della prostata, oltre che delle vie escretrici superiori, in particolare della calcolosi, ottenibile sia per via interna(RIRS) che percutanea. Altrettanto dicasi per la chirurgia oncologica maggiore intesa quale cistectomia radicale, seguita da ricostruzione ortotopica della vescica, piuttosto che prostatectomia radicale nerve sparing. Particolare attenzione viene rivolta alla chirurgia del rene, sia in termini conservativi che radicali, il dr. Graziotti ha una vasta esperienza in tale campo disponendo di una casistica personale di oltre 700 casi di resezione parziale di rene per neoplasia. Nei casi adeguatamente selezionati, tale chirurgia viene eseguita per via video laparoscopica al fine di garantire una minor invasività al paziente. Altrettanto dicasi in merito alle lesioni coinvolgenti la vena cava asportate sia a cuore battente che in circolazione extracorporea. Per completezza, un cenno alla terapia dell’incontinenza urinaria che prevede tutte le tecniche chirurgiche e di neuromodulazione sacrale.

La U.O. di Urologia II offre tutte le più frequenti prestazioni erogabili per via ambulatoriale.
Si segnala che la cistoscopia viene eseguita sempre e soltanto con strumento flessibile al fine di arrecare minor disagio al paziente.