Iolanda Minoli, la “madre” della Neonatologia in Italia, si ritira dopo oltre 60 anni a fianco dei più piccoli tra i piccoli. Passa il testimone al dr. Claudio Migliori, Direttore dell’Unità di Neonatologia dell’Ospedale San Giuseppe

Passaggio di testimone all’Ospedale San Giuseppe tra la prof.ssa Iolanda Minoli, dal 2016 Direttore Scientifico della Medicina Perinatale, e il dr. Claudio Migliori, neo direttore dell’Unità di Neonatologia.
Un passaggio di consegne carico di emozioni.

Pioniera in Italia nel trattamento e nell’assistenza ai neonati prematuri, la prof.ssa Minoli può vantare una lunghissima carriera costellata di successi medico-scientifici riconosciuti in tutto il mondo.
Quando vide per la prima volta un neonato prematuro capì di aver individuato quale fosse la sua missione di vita.
Negli anni ’60, frequentò diversi Centri di Terapia Intensiva Neonatale allo scopo di apprendere le migliori tecniche di assistenza ai neonati a rischio, in particolare nelle Università di Helsinki, Zurigo, Losanna, Berlino, Stoccarda, New York, e trasferire queste conoscenze nel nostro Paese.
Dal 1969 ai primissimi anni ’70 formò il primo gruppo di neonatologi capaci di trattare i neonati con problemi, e nel 1971 creò in Italia la prima “Divisione di Patologia Perinatale” con l’“Unità Neonatale di Terapia Intensiva” presso l’Ospedale Macedonio Melloni di Milano, che diresse fino al 2000.
Con profonda passione e dedizione, a partire dagli anni ’70, pianificò il corso di specializzazione in assistenza ai neonati prematuri per Vigilatrici d’infanzia, in collaborazione con il Ministero della Sanità, primo organizzato in Italia e, successivamente, in collaborazione con il CNR e varie Università degli U.S.A., diresse 25 edizioni del “Corso teorico pratico per il Neonatologo e la sua Nurse”.
Dal 1984 al 1997 è stata Professoressa di Neonatologia alla Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università di Milano e nel 2003 è stata nominata Esperto per la Neonatologia del Consiglio Superiore di Sanità del Ministero della Salute, incarico che ha mantenuto fino al 2010.

Siamo onorati di averla avuta con noi, fino ad oggi, in veste di Direttore Scientifico della Medicina Perinatale dell’Ospedale San Giuseppe di Milano. E siamo lieti di poter contare ancora sulla sua vicinanza grazie alla collaborazione in essere con la Fondazione Minoli, da lei presieduta. A nome di tutto il Gruppo MultiMedica la ringraziamo per il suo coraggio e nobile contributo nella ricerca, nella prevenzione e nell’assistenza al prematuro. Siamo certi che il dr. Migliori saprà proseguire nel cammino da lei tracciato portando avanti il suo insegnamento, che suona ormai come uno slogan: “La prematurità non è una malattia, è solo un bambino che nasce prima”.