La prof.ssa Adriana Albini tra le 20 finaliste del concorso “La donna D 2020”

Il 31 ottobre si sono concluse le votazioni della prima fase del concorso per eleggere “La donna D 2020” di D – la Repubblica, settimanale al femminile del noto quotidiano.

Siamo orgogliosi di annunciare che la nostra prof.ssa Adriana Albini è entrata nella rosa delle 20 finaliste più votate tra le 50 italiane del mondo della scienza, della cultura, dello spettacolo e dell’economia, selezionate dal magazine per aver lasciato un segno forte nel 2020 con il loro impegno. Il concorso premierà la donna che quest’anno ha rappresentato al meglio la forza, la determinazione e il talento di tutte, cui sarà dedicata la copertina del numero di D in edicola il 12 dicembre.

Scienziata di fama internazionale, tra le italiane più citate in campo biomedico, la prof.ssa Albini è Responsabile del Laboratorio di Biologia Vascolare e Angiogenesi dell’IRCCS MultiMedica e della Fondazione MultiMedica Onlus, ed è docente di Patologia Generale dell’Università Milano Bicocca.

Prima italiana ad essere eletta nel consiglio direttivo dell’American Association for Cancer Research, la prof.ssa Albini è stata inoltre Visiting Scientist al National Institutes of Health americano ed è Presidente del club delle Top Italian Women Scientists di Onda.

Un’eccellenza non solo nella ricerca scientifica, ma anche nello sport: è infatti campionessa di spada, ed ha ottenuto risultati prestigiosi come il bronzo ai Mondiali 2018.

Ora è in lizza per diventare la “Donna D” dell’anno: è possibile votarla fino a sabato 21 novembre sul sito ufficiale dell’iniziativa:


Per votare è necessario selezionare tre preferenze, tra le 20 donne della rosa, facendo clic sui profili preferiti, e successivamente inviare i voti.