Trent’anni di impegno per la prevenzione del cancro con le Arance della Salute di Fondazione AIRC

Si rinnova l’appuntamento con le Arance della Salute che a gennaio compiono trent’anni. Da sole due piazze nel 1990, quest’anno il frutto simbolo della corretta alimentazione sarà distribuito in oltre 3.000 piazze e in più di 800 scuole per raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei circa 5.000 ricercatori sostenuti da Fondazione AIRC e informare l’opinione pubblica su comportamenti e abitudini salutari.

Sabato 25 gennaio si celebrano i 30 anni delle “Arance della Salute” dell’AIRC. “Traguardo straordinario anche per chi, come me, è cresciuto con AIRC, che mi ha accompagnato e sostenuto sin dai miei primissimi passi nella ricerca sul cancro, fino al mio primo finanziamento, giunto proprio quest’anno”, come ci racconta il nostro ricercatore Antonino Bruno. “In tutte le maggiori piazze italiane troverete i volontari e ricercatori AIRC. Con una donazione di 10 euro, potrete contribuire alle nuove ricerche in campo oncologico, aggiungendo un tassello in più nel puzzle della lotta contro il cancro. Aiutateci a rendere il cancro sempre più curabile. Contro il cancro siamo tutti importanti. Vi aspettiamo.”

Via al sito "arancedellasalute.it"