Vero o Falso

Con le mestruazioni non posso fare il bagno

Non c’è nessun impedimento a fare il bagno, al mare o in piscina, durante il flusso mestruale: l’acqua non è nemica delle mestruazioni.

L’unico effetto riscontrabile è legato alla temperatura dell’acqua nella quale ci si vuole immergere. L’acqua fredda, infatti, fa restringere momentaneamente i vasi sanguini all’interno dell’utero, fenomeno che comporta la diminuzione del flusso mestruale. Viceversa, l’acqua calda, dilatando i vasi, provoca un aumento della quantità di sangue espulsa.

Questa differenza di temperatura non rende le mestruazioni più dolorose, né blocca il flusso in modo definitivo; può temporaneamente rallentarlo, ma ciò non deve essere assolutamente vissuto dalle donne come un problema

Insomma, se amate il mare o più semplicemente vi piace nuotare in piscina, non sentitevi bloccate durante le mestruazioni, basterà avere l’accortezza di utilizzare assorbenti interni prima di entrare in acqua e cambiarlo una volta uscite.
Ricordatevi che durante il ciclo una donna può fare tutto quello che desidera, salvo particolari condizioni di salute.