Alimentazione

Torta Pasqualina ai carciofi

Delle numerose proprietà nutritive delle Uova ne abbiamo già parlato nelle scorse ricette.

In questa torta, sono stati aggiunti anche i carciofi, che sono molto utili per il fegato e per disintossicare l’organismo in quanto stimolano la diuresi e in questo modo eliminano le tossine. Dopo l’acqua, il componente principale dei carciofi sono i carboidrati, tra i quali si distinguono l’inulina e le fibre. I minerali principali sono il sodio, il potassio, il fosforo e il calcio. Tra le vitamine prevale la presenza di B1, B3, e piccole quantità di vitamina C.

Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro

pasta ripieno
600 gr di farina 8 carciofi
300 ml di acqua 500 gr di ricotta morbida o di Prescinseua
35 ml di olio eva 130 gr di formaggio grattugiato
sale q.b. 11 uova
150 ml di olio eva
maggiorana, sale e pepe
mezza cipolla

PREPARAZIONE

SFOGLIA
  • in una ciotola aggiungere farina, olio e acqua precedentemente salata,
  • se l’impasto si indurisce aggiungere altra acqua,
  • impastare bene e lasciare riposare per un’ora,
RIPIENO
  • pulire i carciofi, eliminando le spine e le foglie esterne,
  • tagliare a pezzettoni e farli rosolare in un soffritto di cipolla e un po’ di acqua,
  • in una terrina mescolare la ricotta o meglio la Prescinseua (formaggio tipico ligure)con i carciofi cotti, 5 uova più un bianco,
  • conservate il rosso dell’uovo per dopo,
  • spolverare con sale, maggiorana e metà del formaggio grattugiato,
  • mescolare bene fino a ottenere un composto compatto e senza grumi,
TORTA
  • dividere l’impasto in quattro parti, quindi stendere le parti in quattro sfoglie
  • foderare la tortiera o la teglia facendo aderire bene la sfoglia alle pareti della tortiera
  • ungere con l’olio e farvi aderire la seconda sfoglia,
  • versate il ripieno e distribuire bene il composto per tutta la teglia,
  • con il pungo praticate sei fossette e versare 6 uova sgusciate,
  • ricoprire con il restante formaggio,
  • prendere le restanti due sfoglie, e spennellandone la parte interna con dell’olio,
  • chiudere la torta Pasqualina con le restanti due sfoglie,
  • sigillare bene la torta, facendo aderire la sfoglia sulla tortiera
  • con il tuorlo avanzato misto a un po’ d’olio spennellare bene tutta la torta
  • informare a 180 gradi per 45 minuti
  • per controllare la cottura potete usare uno stuzzicadenti

 

Buon appetito