Ospedale San Giuseppe CHIRURGIA BARIATRICA

Direttore: prof. Diego Foschi

Il Centro di Chirurgia dell’Obesità e delle Malattie Metaboliche dell’Ospedale San Giuseppe – Gruppo MultiMedica, diretto dal Prof.Diego Foschi, è un centro accreditato SICOb per il valore della struttura, l’organizzazione delle attività, il numero, la tipologia e la qualità degli interventi. In particolare, il Centro dispone di competenze multidisciplinari, endocrinologiche, dietologiche, psicologico/psichiatriche e chirurgiche che consentono la presa in carico completa del paziente con obesità fino al completo recupero dello stato fisico e della qualità di vita.

LA SLEEVE GASTRECTOMY LAPAROSCOPICA

L’intervento chirurgico di Sleeve Gastrectomy consiste in una resezione verticale dello stomaco con lo scopo di ridurne il volume globale e modificarne l’assetto ormonale. La porzione di stomaco che rimane assume una forma tubulare, simile a una manica (in inglese “Sleeve”).La Gastrectomia Verticale è un intervento restrittivo e funzionale che tipicamente viene effettuato con tecnica mini-invasiva laparoscopica e con l’utilizzo di suturatrici meccaniche specifiche. Ne consegue una perdita di peso da ridotta assunzione di cibo e da ridotta secrezione ormonale di grelina (ormone dell’appetito).
Si tratta dell’intervento di chirurgia bariatrica maggiormente effettuato in Italia con un tasso di complicanze bassissimo.

IL BY-PASS GASTRICO LAPAROSCOPICO

L’intervento chirurgico di Bypass gastrico (RYGB) consiste nella creazione di una piccola tasca gastrica di circa 15-20 ml di volume alla quale viene anastomizzatala la prima porzione del digiuno. Viene escluso così il transito attraverso lo stomaco, il duodeno ed il primo tratto dell’intestino tenue. Il Bypass gastrico è un intervento restrittivo funzionale, con grandi effetti sull’equilibrio ormonale.
Le ridotte dimensioni della tasca gastrica determinano un precoce senso di sazietà con modeste quantità di cibo (effetto restrittivo).
L’esclusione del transito duodenale agisce riducendo la produzione di alcuni ormoni, come la grelina, responsabili della fame ed aumentando la produzione di altri, come il GLP-1 e il peptide YY, in grado di aumentare il senso di sazietà (effetto ormonale).
Oltre all’effetto sul peso corporeo, si segnala la sua efficacia nel trattamento del diabete mellito di tipo II e del reflusso gastro-esofageo.
È l’intervento di chirurgia bariatrica più eseguito negli USA.

LA SLEEVE GASTECTOMY ASSOCIATA AL DUODENAL SWITCH

La Sleeve Gastrectomy fu proposta inizialmente insieme al Duodenal Switch (Figura) in soggetti super-obesi, con un BMI> 50 che necessitano di un intervento ad alto impatto energetico. E’ necessario sfruttare tutti i mezzi che la chirurgia mette a disposizione: diminuzione della quantità di cibo introdotto, diminuzione della possibilità di assorbire le calorie introdotte. La SG-DS è un intervento malassorbitivo, determina una forte riduzione dell’eccesso di peso corporeo ma necessita di un continuo monitoraggio nutrizionale per evitare l’instaurarsi di una malnutrizione.
È un intervento specifico per i casi di obesità molto grave e può essere eseguito in due tempi per ridurre i rischi di complicanza. Il primo tempo è rappresentato dalla Sleeve gastrectomy, seguita dopo un periodo di 1-2 anni dal DS quando il peso è già ridotto e l’intervento di DS è più agevole.

LA SLEEVE GASTRECTOMY CON BY PASS ILEALE

La Sleeve Gastectomy con Duodenal Switch ha un grandissimo impatto metabolico e consente la risoluzione del diabete mellito di tipo 2 in oltre il 90% dei casi. Essa ha però un importante effetto malassorbitivo che la rende adatta ai pazienti super-obesi ma eccessiva per quelli semplicemente obesi. Un effetto metabolico altrettanto significativo, con un altissimo tasso di risoluzione del diabete mellito di tipo 2, può essere ottenuto associando alla SG un’anastomosi con l’ileo ( a livello gastrico o duodenale )senza interrompere la continuità fra stomaco e duodeno. In tal modo si ha un forte aumento degli ormoni intestinali che causano il rilascio dell’insulina e si normalizza rapidamente il valore della glicemia ematica, evitando l’evolvere del diabete nelle sue complicanze.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Consulta la nostra sezione eccellenze per approfondire

VAI