Varie

Quali farmaci non dovrebbero mai mancare in una casa?

Avere nell’armadietto dei medicinali casalingo pochi e comuni farmaci può aiutarci nel gestire i piccoli incidenti domestici che nella vita quotidiana possono accadere, o più semplicemente contrastare efficacemente l’insorgere dei problemi di salute più frequenti come mal di testa, nausea, stipsi.
Ecco alcuni consigli sui farmaci che non dovrebbero mancare nella nostra cassetta del pronto soccorso:

BENDE, CEROTTI E DISINFETTANTI
Per intervenire tempestivamente su piccoli tagli e ferite, sarà sufficiente un mini-kit contenente alcune bende dei cerotti e del disinfettante. Per disinfettare l’interno delle ferite preferite l’acqua ossigenata perché non brucia, mentre l’alcol è consigliabile per pulire e disinfettare la parte esterna di escoriazioni e abrasioni
POMATE
Le punture di insetto, spesso creano fastidio e pruriti, per lenire questa sensazione utilizzate prodotti antistaminici o che abbiamo una piccola quantità di cortisone. Per le ustioni, sempre di piccola entità, esistono pomate che attenuano il dolore, e contenendo anche antibatterici e disinfettanti, preservano i tessuti da contaminazioni e infezioni
ANTISPASMICI

Per il mal di pancia, che frequentemente si presenta sotto forma di crampi, gonfiori, costipazione e nelle donne, anche durante il ciclo mestruale sono utili i farmaci antispasmici danno sollievo agendo sulla muscolatura liscia dell’intestino e alleviando il dolore dovuto alle contrazioni.

LASSATIVI E ANTIDIARROTICI

Per contrastare la stipsi è utile avere un blando lassativo da prendere la sera prima di coricarsi, mentre per gli improvvisi episodi di diarrea che possono creare disagio una confezione di antidiarrotico per poter bloccare l’intestino quando è in subbuglio non deve mai mancare.

ANTIACIDI

A volte dopo un pasto abbondante, si può venire a creare l’acidità di stomaco dovuta proprio alla digestione, gli antiacidi agiscono neutralizzando questa acidità. Per questo è sempre utile tenerne una confezione a portata di mano.
Ne esistono a base di bicarbonato di sodio, ossido di magnesio, citrato di sodio, trisilicato di magnesio e idrossido di alluminio.

PARACETAMOLO
Il paracetamolo aiuta ad attenuare i dolori, agendo come analgesico nel caso di mal di testa, mal di denti o dolori mestruali. È utile anche in caso di febbre perché aiuta a far diminuire la temperatura corporea. Si trova in diverse forme, compresse, bustine solubili, supposte e sciroppo, con diversi dosaggi, in modo da poter essere somministrato sia agli adulti sia ai bambini.

E gli antibiotici? Questo genere di farmaco va sempre prescritto dal medico e utilizzato secondo le sue indicazioni!