Alimentazione

Zuppa di lenticchie

La zuppa di lenticchie è un primo piatto caldo e corroborante, molto nutriente, ottimo per le fredde sere invernali e semplice da cucinare.

Le lenticchie, oltre a portare fortuna come vuole la tradizione popolare, sono considerate un’eccellente sostituto della carne. Contengono Isoflavoni che hanno capacità antiossidanti, Tiamina che favorisce la memoria e la concentrazione, inoltre, hanno la capacità di ridurre il colesterolo cattivo e sono ricche di proteine vegetali, carboidrati, fibre, vitamine del tipo A, B1, B2, C, PP (importante per equilibrare l’organismo), sali minerali come calcio, potassio e ferro, e sono povere di grassi.

Ingredienti per 5 persone

250 grammi di lenticchie 2 cucchiai di olio extravergine
2.5 l di acqua 2 spicchi di aglio
2 carote 2 chiodi di garofano
1 cipolla bianca sale q.b.
1 patata prezzemolo q.b.
2 coste di sedano crostini di pane
1 zucchina

RICETTA

Lenticchie

  • mettere in ammollo le lenticchie per 12 ore,
  • dopo 12 ore scolare accuratamente

Preparazione

  • pulire le verdure (sedano, carote, patate e zucchine) e tagliarle a cubetti,
  • in una casseruola far scaldare l’olio extravergine e aggiungere i 2 spicchi d’aglio,
  • tritare finemente la cipolla e aggiungerla nella casseruola,
  • stufare il tutto e infine aggiungere la dadolata di verdure (tranne le lenticchie),
  • far cuocere a fuoco lento per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno,
  • quando la verdura si è intenerita aggiungere le lenticchie, il prezzemolo e i chiodi di garofano e un pizzico di sale,
  • e infine versare l’acqua tiepida o del brodo vegetale,
  • portare a bollore e far cuocere a fuoco lento per 2 ore coprendo la casseruola,
  • verificare che la zuppa non si asciughi troppo e nel caso aggiungere dell’acqua,
  • prima di servire togliere i chiodi di garofano

servire in un piatto caldo, versare un filo di olio extravergine e guarnire con dei crostini di pane

lenticchie