Anatomia e Istologia Patologica MultiLab

Direttore Prof. Giuseppe Pelosi

La Divisione Interaziendale di Anatomia Patologica è parte integrante del Servizio di Medicina di Laboratorio del Gruppo IRCCS MultiMedica, unitamente al Laboratorio di Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologia e al laboratorio di Genetica Molecolare.

Accurate e tempestive diagnosi vengono fornite dalla Divisione di Anatomia Patologica su materiale istologico, citologico e fluidi corporei per consentire la migliore gestione clinica dei pazienti, in accordo con le più aggiornate linee guida nazionali ed internazionali. Vengono coperti tutti gli ambiti della anatomia patologica sistematica, con particolare riguardo alle malattie della mammella e del torace, alla patologia cutanea infiammatoria e dei melanomi, alla patologia gastrointestinale ed epato-bilio-pancreatica, alla patologia urogenitale maschile e femminile, ai disordini emo-linfoproliferativi, alla patologia endocrina, ai tumori dei tessuti molli e del distretto testa-collo, alle neoplasie a primitività sconosciuta ed alla patologia autoptica.

La divisone partecipa agli incontri multidisciplinari di patologia mammaria, gastrointestinale, toracica e genitourinaria. Nel corso del 2018, sono stati effettuati 16.402 esami istologici, 9024 esami citologici (di cui 5.573 PAP test) e 3533 esami di biologia molecolare. Oltre ad un laboratorio di isto-citopatologia equipaggiato con apparecchiature all’avanguardia, la Divisione offre la possibilità di un’estesa caratterizzazione biologica delle lesioni, con oltre 17.000 reazioni immunoistochimiche e 7074 prestazioni molecolari effettuate nel 2018 mediante un ampio portafoglio di anticorpi mono-policlonali, immunocoloratori automatici e tecnologie di analisi molecolare che comprendono anche il sequenziamento di nuova generazione. I tempi di refertazione sono attentamente monitorati e completamente in linea con i requisiti della Regione Lombardia (DGR N° XI / 772 del 12/11/2018 e DGR N° 1606 del 11/02/2019). In particolare, per i pazienti ambulatoriali le biopsie endoscopiche gastrointestinali e la citologia extra-vaginale vengono resi disponibili entro cinque giorni lavorativi, le restanti biopsie entro sette giorni, i PAP test entro otto giorni e le diagnosi molecolari entro dieci giorni. Tempi di refertazione brevi sono inoltre assicurati anche ai pazienti ricoverati, in linea con le esigenze cliniche e amministrative di controllo delle attività.

Gli esami intraoperatori sono espletati entro 30 minuti e l’esame estemporaneo del linfonodo sentinella entro 60 minuti dal ricevimento del materiale. Viene inoltre svolta attività di diagnostica urgente non estemporanea in citologia respiratoria (liquidi di lavaggio e aspirazione bronchiale) con refertazione garantita entro le 24 ore e nei casi etichettati come urgenti dal medico richiedente per esigenze cliniche con refertazione minima entro le 24 ore per i campioni citologici e di due giorni per i campioni istologici (primo giorno accettazione del materiale, campionamento e processazione; secondo giorno preparazione del vetrino e consegna al Medico Patologo entro le ore 12), salvo necessità di ulteriori approfondimenti diagnostici. La Divisione di Anatomia Patologica è a direzione universitaria e fa parte integrante della rete formativa della Scuola di Specializzazione di Anatomia Patologica dell’Università di Milano.

Sono seguite diverse linee di ricerca clinica e traslazionale che riguardano la patologia dei tumori mammari, gastro-intestinali, prostatici e polmonari e le neoplasie rare.

Consulenze di seconda opinione

La Divisione di Anatomia Patologica offre un’accurata e tempestiva attività di consulenza di seconda opinione su materiale cito-istologico allestito in altra sede e riguardante tutti gli ambiti dell’Anatomia Patologica. Tali consulenze sono a pagamento e possono essere richieste dal medico curante, interno o esterno, o anche direttamente dal paziente stesso telefonando alla Segreteria della Divisione, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.30 (Tel. 02 5540 6572; Fax. 02 5540 6570).

Diagnostica molecolare

Presso la Divisione di Anatomia Patologica sono effettuate numerose determinazioni molecolari utilizzabili in diagnosi e ricerca, in ambito sia somatico che germinale. L’elenco delle prestazioni attualmente erogate è consultabile cliccando sull’icona GM. Altre prestazioni non comprese ancora nell’elenco possono essere implementate su richiesta. É attiva anche la procedura molecolare somatica e germinale su sangue periferico per l’identificazione di mutazioni (cosiddetta biopsia liquida). Il servizio di diagnostica molecolare è accessibile su richiesta del medico curante interno o esterno o direttamente dai pazienti esterni, anche solo per informazioni, contattando la Segreteria della Divisione o la sezione di Genetica Molecolare, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.30 (Segreteria: Tel. 02 5540 6572; Fax. 02 5540 6570; Genetica Molecolare: Tel. 02 5540 6541).

Tutte le metodiche utilizzate presso la Divisione di Anatomia Patologica sono marcate CE-IVD e prevedono l’utilizzo di controlli positivi/negativi e/o quantitativi/qualitativi. Questi controlli consentono di valutare l’attendibilità dei test in termini di riproducibilità del dato analitico ottenuto. Inoltre, diversi programmi di verifica esterna di qualità (VEQ) e controlli di qualità interni (CQI) sono attivi nella gestione delle varie attività (citologia, istopatologia, immunoistochimica, biologia molecolare).

Sistema di gestione della qualità
  • La Divisione è certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001-2015 (Bureau Veritas)

Direttore

Giuseppe Pelosi

Medici

Stefania Ferrarese (aiuto)
Andrea Ferretti
Donata Micello (aiuto)
Nikolaos Papanikolaou

Biologi

Concetta Cannone
Emanuela Balladore
Maria Emilia D’Amico
Claudia Silanus

Tecnici di Laboratorio

Sara Arioli
Maria Antonietta Arras
Marco Ciani
Cristina Kluc
Nunzia Convertino
Chiara Maria Dalle Rive
Pasquale Di Bari
Alessio Giazzon
Emanuela Paiola (capotecnico)
Alessandra Perlasca
Barnaba Rainoldi
Andrea Ramponi
Caterina Tebaldi

Segreteria

Elisa Vasta

Contatti

Telefono segreteria: +39 02 5540 6572