Centri d'Eccellenza - Clinica Oculistica Universitaria

Servizio Chirurgia Vitreoretinica

Il nostro Centro di Chirurgia Vitreo-Retinica è gestito da personale iperspecialistico, con anni di esperienza pratica alle spalle nell’ambiente della chirurgia retinica.

È un ambulatorio di 2° livello, nel quale i pazienti accedono dopo aver riscontrato una problematica retinica in sede di visita oculistica. Tali pazienti quindi, vengono presi in carico fin da subito ed accompagnati per tutta la durata del loro percorso chirurgico e non.

Le nostre tecnologie sono tra quelle più all’avanguardia e, unite alle competenze del nostro personale, offrono un ampio ventaglio di opzioni per trovare il miglior iter diagnostico e terapeutico per il paziente. È importante sottolineare poi, come i nostri interventi tendano sempre più alla microchirurgia così da ridurre al minimo l’impatto fisico e psicologico del paziente.

Trattiamo patologie del vitreo e della retina, come ad esempio le degenerazioni retiniche, che possono cioè generare una rottura e se non tempestivamente trattate, il distacco di retina, condizione patologica che mette ad alto rischio la funzionalità visiva e l’integrità strutturale dell’occhio.

Altra patologia frequentemente trattata è la retinopatia diabetica che, nei casi più gravi può portare all’intervento chirurgico per cercare di arrestare la compromissione della retina.

Il nostro approccio a tale situazione è plasmato sulle esigenze e sulle necessità del paziente, siamo in grado di optare sia per una chirurgia ab esterno o episclerale o per una chirurgia ab interno o vitrectomia.

Tale intervento è indicato anche in caso di membrane preretiniche o epiretiniche (pucker maculare), spesso idiopatiche o secondarie a traumi oculari o al diabete, e in caso di fori maculari.