Alimentazione

Otto consigli per un’estate in forma

Oggi inizia l’estate, paura di non superare la “prova costume“? Ecco di seguito 8 consigli pratici per ripristinare la propria forma fisica.

Segui un’alimentazione sana, varia ed equilibrata. Nella dieta è fondamentale che ci sia un giusto equilibrio tra i diversi macro e micronutrienti, quali carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali;
Scegli i carboidrati giusti. I carboidrati complessi e integrali (a digestione lenta), ti permetteranno di mantenere a bada la i livelli di glucosio nel sangue e di conseguenza di insulina (picchi di insulina potrebbero bloccare la combustione dei grassi). Attenzione quindi a non eliminare totalmente i carboidrati dalla dieta. Le diete prive di carboidrati producono una minore perdita di grasso e rischiano di danneggiare il metabolismo;
Aumenta il consumo di frutta e verdura di stagione, alimenti ricchi di fibre in grado di aumentare il senso di sazietà, oltre che di vitamine e sali minerali;
Evita il consumo di bevande gassate, zuccherate e alcoliche. Quest’ultime apportano calorie vuote, prive di nutrienti. Preferisci, senza dimenticare l’acqua, spremute, estratti o centrifugati dalle proprietà disintossicanti e dimagranti;
Evita il consumo di cibi zuccherini e junk food come patatine fritte, hamburger, pollo fritto, dolciumi ecc. Una dieta ricca di grassi saturi contribuisce all’aumento di peso e di circonferenza addominale;;
Limita il consumo di sale e aumenta quello delle spezie. Un eccesso di sale determina un accumulo di liquidi nei tessuti del nostro corpo con conseguente ritenzione idrica. Mentre, le spezie come la curcuma, zenzero e cannella hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, il peperoncino stimola la termogenesi;
olio
Usa grassi buoni come quelli presenti nell’olio extravergine di oliva, nel pesce e nelle noci. I grassi buoni non solo riducono il colesterolo cattivo (LDL) ma apportano benefici al cuore e alla mente;
Abbandona la pigrizia e imposta un piano di allenamento adeguato. Secondo la legge della termodinamica l’energia prodotta può essere trasferita da un sistema all’altro ma non può essere distrutta, quindi se l’intake calorico è uguale al dispendio energetico la massa corporea resterà invariata. L’attività aerobica come la corsa, la camminata a passo di marcia o la cyclette ti aiuterà a combattere il grasso addominale e a favorire la perdita di peso.

Concludendo, con una sana ed equilibrata alimentazione, le opportune rinunce e un buon livello di attività fisica vi permetteranno di superare a pieni voti la prova costume.

Infine, ricorda che le diete fai da te dell’ultimo momento o quelle dei giornali non sono salutari, bisogna seminare oggi per raccogliere i frutti domani, essere costanti per evitare di rovinare tutti gli sforzi fatti per mancanza di volontà o per la poca voglia di prendersi cura del proprio stato di salute.

Dr.ssa Angela Valentino, Biologa Nutrizionista,
Ambulatorio di Psico-Nutrizione, IRCCS MultiMedica